22 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, Garbatella: accoltella gestore ristorante, arrestato

di Redazione
I fatti erano avvenuti a luglio: rintracciato un 50enne romano che aveva perforato il polmone di un 30enne

Poteva finire in tragedia una banale lite per motivi di viabilità tra un 50enne romano ed un gestore di un ristorante alla Garbatella in una calda serata estiva di fine luglio. N.R., 30 anni, dopo una lite avvenuta per futili motivi fuori dal suo ristorante, era stato infatti colpito da un uomo che, entrato nel suo locale, gli si era avvicinato e lo aveva ferito con una coltellata  alla schiena perforandogli un polmone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La lite, scaturita per un parcheggio, come riportato anche da diversi testimoni presenti fuori e dentro al locale, poteva avere conseguenze ben più gravi se il coltello fosse entrato qualche millimetro più a fondo nella schiena del ragazzo, che invece, è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Gli agenti del Commissariato Colombo, diretto dal dr. Mario Gagliardi, da subito hanno iniziato una serrata indagine al fine di identificare il responsabile, che dopo la lite aveva fatto perdere le proprie tracce.

L’attività investigativa, assai complessa, ha portato all’individuazione di A.A., 50enne romano, residente nella zona e già noto alle Forze dell’Ordine, nei confronti del quale, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma ha successivamente emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di tentato omicidio e porto abusivo d’arma. Il provvedimento è stato notificato stamattina dagli agenti dello stesso Commissariato che in esecuzione dello stesso, hanno applicato ad A.A., la misura degli arresti domiciliari con l’apposizione del braccialetto elettronico.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo