23 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma Fidene, villino confiscato destinato a progetto persone disabilità

di Redazione

"L'impegno dell'amministrazione per arricchire Roma di nuove risorse grazie agli immobili confiscati alla criminalità organizzata è massimo"

“Un villino confiscato nel quartiere di Fidene tornerà a nuova vita. Lo abbiamo preso in consegna oggi e subito destinato al Municipio per il progetto ‘Dopo di noi’ dedicato a persone con disabilità. L’impegno dell’amministrazione per arricchire Roma di nuove risorse grazie agli immobili confiscati alla criminalità organizzata è massimo.

E la consegna di oggi è un nuovo punto di partenza. Un risultato che arriva grazie al lavoro che abbiamo portato avanti nei mesi scorsi con l’Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, per poter acquisire a beneficio della città una prima tranche di 71 unità immobiliari”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo scrive su Facebook l’assessore al Patrimonio del Campidoglio, Rosalba Castiglione. “Sono beni che abbiamo selezionato sulla base delle esigenze emerse da ogni territorio, per garantire il maggior numero di nuove unità immobiliari prontamente utilizzabili.

Parliamo di appartamenti, ma anche terreni e laboratori, che potranno ospitare progetti di accoglienza e sostegno per i più fragili, attività di promozione sociale e culturale, nuove realtà di stimolo e crescita per Roma- prosegue Castiglione- Tengo a ringraziare gli uffici del dipartimento Patrimonio e Politiche abitative, insieme a tutti gli altri attori coinvolti in questo importante impegno. Gli immobili confiscati devono rivivere per diventare luogo di nuove possibilità di benessere, crescita e sviluppo per la città”. (Mgn/ Dire) (Foto di repertorio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento