Roma, Esposito ai Trasporti; mantiene Ostia e resta senatore

5

Il posto vacante ai Trasporti di Roma Capitale potrebbe essere presto occupato da Stefano Esposito, già senatore dem, già commissario del PD al Litorale, nel Municipio X di Ostia, dove la Giunta di Roma Capitale (o quel che ne resta) si è trasferita in seguito alle dimissioni dell’ex presidente Tassone, assumendo le veci dell’ex miniparlamentino.

Via Guido Improta, largo a Stefano Esposito. Secondo le dichiarazioni dello stesso Esposito riferite dall’agenzia OmniRoma, sia il premier Matteo Renzi che il presidente del PD nazionale nonché commissario del PD romano Matteo Orfini, avrebbero comunicato nella serata di ieri al senatore dem di assumere l’incarico ai Trasporti di Roma Capitale. La nomina potrebbe avvenire già nel corso della riunione di Giunta di questo pomeriggio. Ma, precisa Esposito, “sto ancora aspettando la telefonata del sindaco”.

“Sono abituato a fare le cose difficili, per le cose facili i candidati sono già tanti. È un onore essere chiamati al servizio della Capitale d'Italia. Se ti chiamano per dare una mano a Roma è motivo di orgoglio. Non mi dimetterò da senatore”, avrebbe precisato ancora Esposito, secondo quanto riportato da OmniRoma. Certo è che, comunque andranno le cose e chiunque sarà chiamato a ricoprire tale incarico, avrà da sbrogliare non pochi nodi. E molto problematici. A partire dalla situazione della metropolitana, che sta ancora affliggendo molti cittadini romani. “Prima di parlare voglio almeno prendere possesso. Nei prossimi giorni ne parleremo. Di sicuro bisogna smettere di far pagare ai cittadini i problemi. Questa è l’unica cosa certa e che posso dire in questo momento”, avrebbe precisato Esposito. “Mi sono chiari problemi e difficoltà e cercheremo di affrontarli partendo da un principio: i problemi della politica, di natura sindacale o infrastrutturale non devono pesare sui cittadini, ci vuole un grande patto tra tutti gli attori di questa vicenda. Inizierò cercando di far fare a tutti gli attori di questa vicenda un passo indietro. Ai romani e ai turisti bisogna dar modo di usufruire dei mezzi e di vivere la città”.

Sono dunque ore decisive per il futuro della Giunta Marino, ma per ora il silenzio stampa regna sovrano. Lo stesso Orfini, al termine dell’incontro con il sindaco Marino in Campidoglio, ha mantenuto il riserbo, precisando: “Domani saprete tutto”.