11 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Esplode ordigno rudimentale davanti Caserma Carabinieri S.Giovanni

di Redazione

Da un primo riscontro delle immagini delle telecamere di sorveglianza, a lasciare l'ordigno artigianale potrebbero essere stati due giovani incappucciati

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere questa mattina verso le 5:30 davanti al portone d'ingresso della Stazione dei Carabinieri di Roma San Giovanni in via Britannia 37. Non ci sono stati feriti.
Le indagini sono affidate ai Carabinieri del Nucleo Informativo e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma e ai Carabinieri del ROS.
Sul posto è intervenuto subito, dopo essere stato informato dell'esplosione, il Generale Antonio de Vita, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma.

Secondo quanto si apprende da fonti vicine a chi indaga, da un primo riscontro delle immagini delle telecamere di sorveglianza, a lasciare l'ordigno artigianale potrebbero essere stati due giovani incappucciati.

Aggiornamento: Il Fai ha rivendicato l'attentato di questa mattina a Roma, con l'ordigno esploso davanti alla caserma dei Carabinieri a San Giovanni. La Federazione anarchica informale lo ha fatto pubblicando sul proprio sito internet un comunicato.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento