28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma e Mosca sempre più vicine

di Redazione
Firmato il protocollo tra Marino e il sindaco di Mosca Sobyanin. Tante le iniziative per "Le giornate di Mosca a Roma"

Il sindaco di Roma Ignazio Marino e il suo omologo moscovita Sergei Sobyanin hanno firmato ieri in Campidoglio un protocollo di intesa fra la Capitale italiana e quella russa che rafforza le relazioni fra le due città in molteplici settori: dal turismo, alla cultura, al commercio e all'economia.

La cooperazione tra Roma e Mosca diviene quindi sempre più forte grazie a quest'accordo che, spiega il sindaco Ignazio Marino, "conferma i principi contenuti in un primo protocollo firmato nel 1996 e rafforza le nostre relazioni in un momento storico in cui l'Italia è stabilmente il quarto partner commerciale della Russia. Prima della firma abbiamo anche avuto un colloquio durante il quale abbiamo discusso dell'importanza di alcuni settori nel futuro delle città, a partire dal trasporto pubblico locale e dalla chiusura del ciclo dei rifiuti".

"La firma del protocollo di cooperazione tra Mosca e Roma", ha confermato in una nota anche Valentina Grippo, presidente della XII Commissione Relazioni Internazionali del Comune di Roma, "è un importante traguardo che legherà l'Italia alla Russia per gli anni 2014/2017 per l'implementazione di diverse iniziative che coinvolgeranno in primo luogo il settore turistico e la cultura, l'economia e il trasporto pubblico".

La firma dello storico accordo arriva dunque a distanza di 18 anni dal precedente del 1996, nell'ambito della manifestazione 'Le Giornate di Mosca a Roma': una serie di iniziative culturali che si svolgeranno a Roma e Milano dal 26 al 30 Maggio, a cui ha partecipato in questi giorni anche il sindaco di Mosca Sobyanin, che a margine della firma del protocollo ha dichiarato: "Siamo qui, nel momento di picco massimo dei rapporti tra i nostri due Paesi anche per la manifestazione 'Le Giornate di Mosca a Roma', che prevede un ricco programma di eventi in città. Nel 2015 sarà il turno delle 'Giornate di Roma a Mosca' ".

Al termine dell'incontro anche il tradizionale scambio di doni: un quadro contenente una lettera scritta da Vittorio Emanuele II allo Zar da parte del primo cittadino moscovita, mentre Marino ha regalato al sindaco di Mosca una statua raffigurante il simbolo della romanità per eccellenza, la Lupa capitolina.

Tantissimi, infine gli eventi in programma in occasione delle 'Giornate di Mosca a Roma'. Stasera il concerto di gala dell’orchestra di Vladimir Spivakov “Virtuosi di Mosca” all'Auditorium Parco della Musica, domani il famoso jazzista Igor Butman si esibirà alla Casa del Jazz, e ancora un'esposizione di "Street Art" con i murales di un artista moscovita, la mostra “La pace di Dio attraverso gli occhi di un bambino” nella chiesa ortodossa di Santa Caterina Martire, una conferenza sull’influenza reciproca delle culture russa e italiana all’Università La Sapienza, e la mostra intitolata “Mosca-Roma: legami storici”, inaugurata ieri presso il Centro Russo di Scienza e Cultura: sono solo alcuni degli appuntamenti da non mancare questa settimana e che esprimono il legame sempre più forte tra le nostre due città.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo