17 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, donna pedinata e molestata nel pianerottolo di casa

di Redazione
I fatti a Torpignattara: i Carabinieri hanno rintracciato e fermato un 24enne afghano senza fissa dimora

 I Carabinieri della Stazione di Roma Torpignattara hanno sottoposto a fermo di P.G. un 24 enne, di nazionalità afgana, senza fissa dimora, dopo avere abusato di una donna romana di 29 anni. La vittima ha vissuto attimi di paura che sembravano durare un eternità, trovandosi faccia a faccia sul pianerottolo di casa con l’uomo che l’aveva seguita mentre rincasava. Con la forza, lo straniero l’ha costretta a subire pesanti palpeggiamenti. Solo dopo essere riuscita ad opporre una ferma resistenza, l’uomo ha desistito, scappando via.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sconvolta dall’accaduto, la giovane malcapitata è riuscita a raggiungere con le proprie forze l’ospedale “Figlie di San Camillo” dove è stata visitata e successivamente ha denunciato tutto ai Carabinieri. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i Carabinieri hanno avviato le indagini, riuscendo  ad identificare e a catturare il malvivente, trovato il giorno dopo, sotto casa della vittima, con l’intenzione di portare a termine quanto non era riuscito a fare il giorno prima. L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e il fermo è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Roma.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo