10 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Castel Madama: 25enne ucciso con un colpo di fucile al collo

di Redazione

Il corpo del giovane è stato ritrovato alle 23 in via  Vicovaro. A confessare l'omicidio il suocero, che avrebbe sparato per un piccolo debito

Un ragazzo di 25 anni, originario di Tivoli è stato ucciso nella notte con un colpo d'arma da fuoco al collo in una campagna di Castel Madama, vicino Roma.

Secondo quanto riportato da "Il Messaggero", il suocero, un uomo di 46 anni, avrebbe confessato di aver sparato al ragazzo dopo una lite su un debito di 60 euro. A chiamare i Carabinieri sarebbe stato proprio il 46enne, che aveva già ripulito il luogo e creato un alibi. Sentito però per tutta la mattinata dai Carabinieri, ha poi ammesso l'omicidio.

L'uomo ha sparato il colpo con un fucile semi automatico, risultato poi essere stato rubato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Tivoli e del nucleo investigativo di Frascati. Il corpo del giovane è stato ritrovato alle 23 in via Vicovaro, sopra il fiume Aniene. La vittima lascia la compagna e un bambino di 5 mesi.

LEGGI ANCHE 

Campidoglio, abbattuti 700 alberi per prevenire le cadute

Roma, Titolare di bar vince al Lotto ma la banca perde lo scontrino

Raggi inaugura la stazione Metro C San Giovanni: "Giornata storica"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento