Roma Capitale, Panecaldo: no commissario, siamo comune virtuoso

1

"Non c'è alcun rischio di commissariamento sull'assestamento di bilancio". Lo ha detto il capogruppo del Pd e coordinatore della maggioranza in Campidoglio, Fabrizio Panecaldo. "In termini ufficiali- ha spiegato Panecaldo- c'è l'intervento del prefetto che ci mette in mora e ci chiede di approvarlo entro un tempo congruo, ma c'è una cosa che va detta: Roma, a differenza delle altre città, ha approvato il bilancio nei tempi previsti. Noi siamo sotto l'egida delle norme ordinarie che dicono che l'assestamento deve essere approvato entro 31 luglio: ci sono altri comuni che stanno ancora facendo i bilanci di previsione, noi ci stiamo invece candidando a essere per la seconda volta virtuosi, senza aver bisogno di deroghe".