Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma avvisata: la Lazio è tornata

di Redazione

Con la vittoria sul Legia Varsavia in Europa League, seppure in una gara sofferta, la Lazio fa il bis

Con la vittoria sul Legia Varsavia in Europa League, seppur di misura ed in una gara sofferta, la Lazio fa il bis dopo il netto successo in Campionato contro la bestia nera Chievo e si prepara al derby capitolino di domenica prossima alle ore 15 nel migliore dei modi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In attesa di poter tornare in Champions e di poter scommettere sul sito bwin.it/champions-league i tifosi biancocelesti stasera hanno potuto assistere al ritorno del profeta Hernanes che è stato decisivo con un goal, a conclusione di una discesa sulla sinistra del giovane Keita. Ora i capitolini conducono il proprio girone di Europa League, a pari punti con il Trabzonspor (i turchi hanno vinto a Cipro contro l’Apollon).

Massiccio turnover messo in campo da Petkovic, che ha fatto giocare dal primo minuto Floccari, Onazi, Keita e Ciani, facendo riposare gente del calibro di Klose, Candreva, Lulic e Ledesma (quest’ultimi 2 subentrati a gara in corso), che saranno più riposati in vista del big match di domenica contro la Roma.

Petkovic in sala stampa ha messo le mani avanti, parlando di Roma comunque favorita e che giocherà in casa (sarà Roma-Lazio), ma di certo gongolando per la forma ritrovata dei propri ragazzi, tra i quali comunque anche domenica prossima non potrà contare su Biava, Radu, Biglia e naturalmente sullo squalificato Mauri.

La Roma sarà invece senza Balzaretti (più Dodò di Torosidis al suo posto), Bradley e Mattia Destro, ma avrà avuto nel frattempo l’intera settimana per preparare il derby, che solo a Roma ha un significato così speciale, tanto che i risultati che offre contano a volte tra i tifosi più della stessa classifica finale.
Peccato solo che non ci sarà la cornice serale a fotografare una partita così sentita, ma da qualche tempo si sa, il questore di Roma ha chiesto ed ottenuto per ragioni di ordine di pubblico di far giudicare tutti i derby capitolini in orari diurni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento