Vuoi la tua pubblicità qui?
31 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma, 1° Marzo Festa al Foro Contadino tra cibo e Arte al Nuovo Salario

di Redazione

Il polo artigianale del quartiere Nuovo Salario dove dal 4 marzo fra una tisana e una degustazione, si potrà parlare e fare arte

Il buon cibo e l'arte protagonisti venerdì 1 marzo a Roma alla festa del Foro Contadino. In questa occasione il mercato, in piazza Belotti 67, al Nuovo Salario, resterà aperto dalle 8 alle 21 e dalle 17 si trasformerà per dare inizio agli eventi. Sarà possibile degustare un insolito aperitivo in cassetta ricco dei prodotti di alta qualità rigorosamente a km0, il tutto annaffiato dal buon vino, dalle birre artigianali ma anche dai succhi di frutta e bevande analcoliche proposte dalla vinoteca Belotti.

Nel corso di questa giornata, in uno spazio del mercato appositamente creato, verrà inaugurato il Foro Contadino Artigianato, il polo artigianale del quartiere Nuovo Salario dove dal 4 marzo avranno inizio i laboratori artistici e dove, fra una tisana e una degustazione, si potrà parlare e fare arte. L'1 marzo, dalle 17, sarà possibile incontrare gli artisti, visitare l'aula dove si svolgeranno i corsi e iscriversi agli workshop.

Un'idea, quella del Foro Contadino del Nuovo Salario, nata da due giovani romani: Paola e Alessio che – partendo dalla passione per il territorio, il cibo sano e la sostenibilità ambientale – hanno creato uno spazio dove, partendo dal km0, si possono trovare prodotti eccellenti e produttori onesti con i consumatori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nell'ultimo anno, con 'Aiuta ad aiutare', il Foro Contadino ha riservato anche uno spazio dedicato alle associazioni di volontariato del territorio che necessitano di aiuti materiali e non solo. E, infine, il Foro contadino Travel offre la possibilità di andare a conoscere personalmente i produttori e le aziende agricole e verificare la filiera dei prodotti che trovate sui banchi del foro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Anche gli artisti e artigiani che operano nel Foro Contadino Artigianato sono a km0, uniti insieme dall'obiettivo di rendere questo spazio un luogo di aggregazione del quartiere. I corsi sono aperti ad adulti e bambini. Fra i laboratori proposti: lavorazione del vetro, costruzione di mandala, ricamo, cucito, street foto, disegno e pittura, paste polimere. Sarà dato ampio spazio al riciclo dei materiali più svariati: carta, diapositive, sughero, legno, stoffa, filati, zip, plastica e sono previsti mostre, incontri e dibattiti.  (Lom/ Dire) (Foto di repertorio)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento