Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Maggio 2022

Pubblicato il

Rimossi 20 metri di affissioni pubblicitarie abusive

di Redazione
Recuperati 623.000,00 euro di tributi non versati e comminate multe per 121.283,00 euro per pubblicità abusive

Aveva tappezzato il muro perimetrale del suo ristorante con 20 metri di affissioni irregolari che sono state prontamente rimosse dalla Polizia Locale di Roma che, in una nota, spiega che oggi, congiuntamente a personale di Aequa Roma e della Asl, sono state anche controllate 20 attività di somministrazione e vicinato in via Gioberti e via Manin, recuperando 623.000,00 euro di tributi non versati.

Durante il controllo sono state comminate multe per 121.283,00 euro per pubblicità abusive. Un’attività di ristorazione è stata chiusa e un’altra ha ricevuto una prescrizione per scarse condizioni igienico sanitarie. Ammonta a 488.983 euro l’importo del mancato pagamento della tassa sui rifiuti. 4 le frodi in commercio, 13.732,00 euro le sanzioni per occupazioni illecite di suolo pubblico e 4 le denunce per reati ambientali.

Multate anche 3 attività di vicinato per mancanza di esposizione dei prezzi sulla merce e un’altra di somministrazione per vendita abusiva di prodotti per la cura igienica personale. Numerosi i documenti che gli esercenti controllati dovranno presentare alla Polizia Locale. In corso anche verifiche sulla regolarità di una cucina posta in un piano interrato. 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo