Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Gennaio 2021

Pubblicato il

Rifuti di Roma, nuovo sciopero lavoratori fino alle 4:30 di giovedì

di Redazione

"Necessario arrivare alla definizione del nuovo contratto che riconosca adeguati livelli salariali", dichiara Peciola (Sel)

“Continua la protesta contro il mancato rinnovo del contratto nazionale degli addetti all’igiene ambientale, scaduto il 31 dicembre del 2013. Lo sciopero dello scorso 30 maggio non ha portato ad alcun risultato e rimangono, quindi, i disagi per i lavoratori che svologno questo servizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli operatori hanno indetto un nuovo sciopero per domani per richiamare l’attenzione sulle loro condizioni lavorative e sulla mancanza di garanzie per il futuro. E’ necessario arrivare al più presto alla definizione del nuovo contratto che riconosca adeguati livelli salariali a tutela della dignità dei lavoratori e della qualità del servizio“. Così in un comunicato Gianluca Peciola, esponente di Sel.

Ama aderirà allo sciopero per l’intero turno di lavoro fino alle 4:30 della giornata di giovedì. Oltre alla raccolta su strada potrebbero verificarsi disagi anche agli sportelli destinati al pagamento della tassa dei rifiuti, in via capo d’Africa 23/B, via G. Amenduni snc ad Ostia e in via Mosca 9.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come nel precedente sciopero, la società capitolina ha invitato i cittadini alla collaborazione, e a non lasciare i sacchetti dei rifiuti per strada in presenza di eventuali cassonetti pieni.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento