Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Ottobre 2020

Pubblicato il

Rifiuti a Roma, Caudo sul TMB Salario: “Situazione di emergenza”

di Redazione

Il presidente del III Municipio: "I cittadini chiedono che si avvii un percorso trasparente e concreto che porti alla chiusura dell'impianto"

"L'assessore Valeriani ha ragione, la chiusura del TMB di via Salaria dovrebbe essere un'occasione per una discussione pubblica sulla gestione del ciclo dei rifiuti a Roma". Lo ha dichiarato il presidente del III Municipio III Giovanni Caudo. "Come Municipio – ha aggiunto il minisindaco – siamo a fianco dei cittadini che subiscono le conseguenze della presenza dell'impianto ma anche di un uso eccessivo che ha nel tempo intensificato ed esteso i miasmi e i cattivi odori provenienti dal TMB". 

TMB Salario, Caudo: la zona si sta desertificando

"Questa estate – spiega Caudo – con i cittadini abbiamo promosso un monitoraggio degli odori che ha mostrato che su 3.483 rilevazioni circa 1.400 (oltre il 42%) segnalava fastidi agli occhi, alla gola e comunque molestie al benessere delle persone. Un impianto che si trova a poche centinaia di metri dalle case in una zona che si sta progressivamente desertificando e con conseguenze anche sui valori immobiliari delle case". 

Caudo: i cittadini hanno chiesto a Roma Capitale di isituire un'unità di crisi

Il presidente del III Municipio parla di "una vera e propria situazione di emergenza gridata ,il 6 ottobre scorso da circa 2 mila persone davanti all'impianto sulla via Salaria nel corso di una manifestazione promossa dal municipio. I cittadini hanno chiesto a Roma Capitale di istituire una unità di crisi per la chiusura del TMB salario con la partecipazione di AMA spa e della Regione. Ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta, in un incontro di fine ottobre, l'assessora Montanari aveva dato Ia disponibilita' in tal senso ma da allora non abbiamo saputo più nulla". 

Caudo: TMB Salario punta dell'iceberg di un cattivo ciclo dei rifiuti

"I cittadini – conclude Caudo – chiedono che si avvii un percorso trasparente e concreto che porti alla chiusura dell'impianto, se si comincia dal qui dal TMB che è la punta dell'iceberg di un cattivo ciclo dei rifiuti, forse a cascata si possono avviare tutte le azioni conseguenti per dare a Roma un ciclo dei rifiuti degno di una capitale europea. Proviamoci, tutti insieme nell'interesse della città".

 

Leggi anche:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tmb Salario, Caudo: Basta con l'offendere i romani negando la puzza

Salario, Mille in piazza contro il Tmb

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento