CICLO DEI RIFIUTI
Tmb Salario, Caudo: Basta con l'offendere i romani negando la puzza
"Diteci come si chiude e non diteci che state verificando se puzza o no"

"Siamo al fianco della magistratura a cui invieremo le nostre rilevazioni, basta con l'offendere i cittadini negando la puzza o la fonte della puzza. Diteci come si chiude e non diteci che state verificando se puzza o no. Faccio un appello alla sindaca Raggi e al suo ruolo di garante della salute: queste molestie e bruciori a occhi e gola per noi gia' bastano per rivendicare un intervento urgente. È un'emergenza e quindi vogliamo un cronoprogramma di quando e come si sta chiudendo questo impianto".

Lo ha detto il presidente del III Municipio di Roma, Giovanni Caudo, intervenendo al megafono durante la manifestazione di protesta dei cittadini contro il tmb di via Salaria. "La manifestazione di oggi non è la fine di un percorso di lotta, è una battaglia di 7 anni a cui abbiamo ridato vigore e non ci fermeremo, è solo inizio di un periodo di grande mobilitazione", ha sottolineato Caudo.

Spiegando che "quando diciamo no al tmb non accettiamo di essere additati come quelli che vogliono mettere in crisi la città, perché finché sarà in funzione tutti verranno qui e butteranno quello che vogliono, se chiude invece vuol dire che siamo in una città civile e abbiamo rimesso in ordine il ciclo dei rifiuti. Questa non è una battaglia di chi non vuole l'impianto nel suo giardino, ma una battaglia ambientalista per la sostenibilità e perché vogliamo respirare". (Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Serviva un chiarimento pubblico in piazza e in trasparenza. Compagni, dobbiamo ritrovare lo spirito di unità di intenti"
"Un impianto che da quasi 10 anni avvelena l'aria di un quadrante di Roma dove risiedono quasi 50mila persone, costrette a vivere con le finestre chiuse"
"A un mese dall'incendio il Campidoglio, sindaca e assessore, non avevano dato alcuna comunicazione ufficiale sui livelli di diossina"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"L'Inghilterra come un bambino in fuga da un campo di sterminio. Vergognosa e offensiva rappresentazione della Brexit da parte del vignettista della sindaca Raggi"
Data di pubblicazione: 2019-12-15 10:52:36
2
La sindaca Virginia Raggi è intervenuta rispondendo alle polemiche per la vignetta pubblicata dal disegnatore Mario Improta sulla Brexit
Data di pubblicazione: 2019-12-15 15:32:42
3
"Non era corretto identificare l'Unione Europea con un campo di concentramento", scrive su Facebook, Improta, raffigurando ora l'Unione come un water
Data di pubblicazione: 2019-12-15 15:44:04
1
E' stato aperto il Centro operativo comunale che include tutte le strutture comunali e municipali deputate a coordinare l'attività mirata a fronteggiare il rischio allagamenti
Data di pubblicazione: 2019-12-12 20:50:42
2
A deciderlo è stato il Tribunale civile di Roma. Con delle motivazioni poderose che, si spera, faranno giurisprudenza in materia
Data di pubblicazione: 2019-12-13 13:14:53
3
Zingaretti pospone il commissariamento, e per ringraziarlo la Raggi ricorre al Tar contro la sua ordinanza. Intanto il tempo passa, e la crisi è sempre più vicina
Data di pubblicazione: 2019-12-14 08:37:56
4
La sindaca sceglierà dove localizzare la discarica per evitare che la città a gennaio vada in emergenza igienico-sanitaria a causa della chiusura dell'impianto di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-04 20:15:24
5
Altro scontro tra M5S-Pd che difendono le imposte e Iv che non ne vuole sapere: e intanto il Premier è l’unico a non essersi accorto della pletora di balzelli
Data di pubblicazione: 2019-12-07 09:41:53
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]