12 Maggio 2021

Pubblicato il

Retrocede il Pro Appio, sconfitto all’ultima di campionato

di Redazione

Le parole del presidente Claudio Fabrizi

Si è disputata ieri l'ultima partita del campionato di calcio di seconda categoria dove la spiacevole sconfitta di 6 a 2 in casa del Torre Angela ha sancito l'automatica retrocessione dell'Asd. Pro Appio, con la conclusione del campionato all'ultimo posto in classifica.

"La partita di oggi per noi ha decretato la definitiva retrocessione sul campo. È stata lo specchio dell'ultimo periodo che abbiamo passato tra assenze, squalifiche ed una strana mancanza di carattere. A dire la verità, valutando l'ultimo periodo e osservando il comportamento dei giocatori abbiamo meritato senza dubbio di retrocedere". Parole sicuramente pungenti quelle del Presidente della squadra Claudio Fabrizi, promotore del progetto di calcio popolare che interessa la zona romana dell'Appio da oramai 5 anni.

"Oggi come sempre chi ha vinto sono stati i nostri Viarium Crew – il gruppo di tifosi – che ci hanno seguito anche a Torre Angela, numerosi e sempre rumorosi. I Viarium Crew ed il nostro progetto di calcio sono i veri vincitori di questa stagione. Siamo cresciuti in termini di presenze e di seguito di persone, l'interesse per il Pro Appio è in aumento ed il quartiere è sempre più affezionato a noi. Questo ci fa ben sperare per il futuro, con la consapevolezza di non poter tradire le aspettative. In fondo così come affrontiamo la vita, affrontiamo il campo e quindi cosa vuoi che sia un cambio di categoria? Siamo pronti a rifarci e a costruire il futuro".

Il Presidente è quindi consapevole dell'importanza di questa tifoseria, evidentemente presenza immancabile per questa concezione di calcio legato ad antichi valori, ma non si trattiene dal spendere parole fiduciose per ciò che verrà: "Già da ora siamo pronti per selezionare nuovi giocatori, con una serie di partite che comunicheremo a brevissimo, siamo pronti a prendere contatti con nuovi sponsor e pronti a costruire delle basi solide anche a livello sportivo per migliorare e per raggiungere le categorie più adatte a noi e soprattutto ai nostri tifosi."

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento