Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Gennaio 2023

Pubblicato il

Report Moovit, aumentano i tempi d’attesa dei mezzi pubblici nella Capitale

di Alice Capriotti
L'applicazione di trasporti presenta nel suo rapporto annuale come a Roma si impieghi 52 minuti per arrivare a destinazione
Traffico cittadino

L’applicazione Moovit, ha pubblicato un report di fine anno, nel quale dimostra che con il rientro in presenza a lavoro, vi è stato un impatto sui tempi di attesa dei trasporti pubblici, dei mezzi di sharing e della mobilità urbana in generale.

Lo studio

Questa ricerca, elaborata grazie allo studio di numerosi viaggi effettuati tramite l’applicazione, è attualmente la più precisa e dettagliata circa la mobilità urbana. Lo studio, prende in considerazione 99 città di 24 nazioni del mondo, e vi analizza i tempi del viaggio, l’attesa alla fermata, il numero di cambi effettuati, le distanze percorse, la frequenza e l’impatto del Covid sulla scelta di mobilità dei cittadini.

Tra le città prese in considerazione, 9 si trovano in Italia: Roma, Milano, Firenze, Napoli, Torino, Venezia, Trapani, Genova e Bologna. La ricerca effettuata inoltre prende in considerazione tutti gli operatori che usufruiscono dei trasporti pubblici presenti in queste zone (autobus urbani ed extraurbani, metropolitane, treni).

I tempi d’attesa con un mezzo proprio

Lo studio, inoltre, mette in luce come in queste 9 aree italiane i tempi di attesa, rispetto al 2020, siano notevolmente aumentati. Ciò è spiegato dalla preferenza dei cittadini di utilizzare un proprio mezzo di trasporto. In media in Italia i tempi per raggiungere la propria destinazione ogni mattina sono 41 minuti. 52 minuti – Roma e Lazio (+4 minuti rispetto al 2020); 45 minuti – Napoli e Campania (+7 minuti); 44 minuti – Milano e Lombardia (+4 minuti); 41 minuti – Palermo e Trapani (+4 minuti); 40 minuti – Torino e Asti (+2 minuti); 39 minuti – Venezia (+4 minuti); 39 minuti – Firenze e Toscana (+4 minuti); 36 minuti – Genova e Savona (+2 minuti); 36 minuti – Bologna e Romagna (+2 minuti).

L’attesa dei trasporti pubblici

Diversi sono i tempi di attesa alla fermata dei trasporti pubblici: 14 minuti – media Italia; 29 minuti – Palermo e Trapani (+5 minuti rispetto al 2020); 20 minuti – Napoli e Campania (stabile); 16 minuti – Roma e Lazio (+1 minuto); 13 minuti – Torino e Asti (+1 minuto); 11 minuti – Firenze e Toscana (+2 minuti); 10 minuti – Milano e Lombardia (+1 minuto); 10 minuti – Genova e Savona (+1 minuto); 10 minuti – Bologna e Romagna (+1 minuto); 10 minuti – Venezia (+2 minuti). 

Media delle distanze percorse quotidianamente

La media delle distanze, riportata nel rapporto, che quotidianamente si effettuano sono 7,32 km, ma variano a seconda della città in cui ci troviamo: 8,78 km – Napoli e Campania; 8,57 km – Milano e Lombardia; 8,18 km – Venezia; 8,16 km – Bologna e Romagna; 7,52 km – Roma e Lazio; 7,17 km – Firenze e Toscana; 6,31 km – Genova e Savona; 5,79 km – Torino e Asti; 5,45 km – Palermo e Trapani.

Ha inciso notevolmente sui dati dello studio anche la pandemia che ha portato una percentuale alta degli individui a preferire un mezzo privato per cercare di evitare la diffusione del virus.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo