22 Settembre 2021

Pubblicato il

Quando le Istituzioni mortificano il senso civico dei cittadini

di Redazione
I fatti alla Scuola Manzi di Montesacro: il Municipio ridipinge i muri appena pitturati dai genitori dei bambini

Roma, Montesacro, scuola Manzi: ciò che stiamo per raccontare ha dell’assurdo. “Appena lo scorso Maggio i genitori avevano pitturato a proprie spese le pareti all'ingresso del plesso autotassandosi per rendere più presentabile l'istituto ‘abitato’ dai ragazzi della scuola elementare” – spiega il consigliere d’opposizione Francesco Filini (FdI-An) in Municipio III. E fin qui, nulla di strano. Anzi, un plauso a questi genitori volenterosi, che si sono fatti portabandiera di valore civico, educativo e culturale.

Peccato, però, che il loro lavoro sia sfumato nel nulla. “Prima dell'inizio dell'anno scolastico 2014/2015 il Municipio ha ben pensato di ridipingere le pareti cambiando anche il colore, vanificando il lavoro fatto dai genitori e le relative spese annesse” – spiega ancora Filini, che definisce l’atteggiamento del Municipio “assurdo”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Assurdo” è soprattutto che “il Municipio sperperi denaro in questo modo, ma è ancora più inaccettabile che i sacrifici dei cittadini vengano calpestati così, in un periodo tragico dal punto di vista finanziario, con le casse pubbliche ridotte all'osso”. Ma Filini aggiunge un altro particolare: “I genitori hanno provato a fermare gli operai, ma questi non hanno voluto sentire alcuna ragione perché l'ordine era quello di dipingere” – sostiene.

La testimonianza del consigliere da denuncia si è fatta atto amministrativo. È infatti stata presentata ieri un’interrogazione al presidente del Municipio Marchionne “per conoscere i motivi che lo hanno portato a vanificare il lavoro svolto da genitori, insegnanti e ragazzi della scuola elementare Alberto Manzi” – annuncia ancora Filini, sottolineando, ancora una volta, come il gesto di Marchionne si configuri – “grave sia per il messaggio negativo che manda al territorio sia perché ha speso male fondi pubblici che potevano essere impiegati in altro modo”, ad esempio pitturando “quelle pareti della stessa scuola che erano rimaste sporche”.

*Qui tutte le foto del prima e dopo l'intervento dei genitori

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo