16 Maggio 2021

Pubblicato il

“Punti di vista”, mostra d’arte internazionale

di Redazione

E' stata inaugurata venerdì 21 novembre nel complesso Dioscuri al Quirinale di Roma ed ha registrato fino ad oggi moltissime presenze di visitatori

È stata inaugurata venerdì 21 novembre la mostra d’arte internazionale “Punti di Vista” nel complesso dei Dioscuri al Quirinale a Roma, fra l’entusiasmo dei curatori Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri e degli artisti, molti dei quali sono intervenuti anche fisicamente. Un’atmosfera di soddisfazione e allegria ha caratterizzato l’incontro di opening, dal quale si è subito capito che l’iniziativa avrebbe fatto registrare grandi numeri. E, infatti, nelle sole giornate di sabato e domenica, “Punti di Vista” è stata visitata da moltissime persone, che hanno apprezzato e ammirato da vicino le opere di artisti provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo.

“Questa mostra – ha spiegato Amedeo Fusco all’inaugurazione – nasce dall’idea di metterci alla prova come ‘galleria d’arte virtuale’ su Facebook e come promotori su Internet, un esperimento che si è rivelato estremamente interessante e coinvolgente, oltre che stimolante. E ancor più emozionante è assistere al ‘materializzarsi’ della nostra iniziativa non solo in sede espositiva, ma a livello nazionale e internazionale, come diffusione dell’arte a trecentosessanta gradi, sia on-line, sia off-line”.

“Le rassegne e le mostre come la nostra ‘Punti di Vista’ – ha detto invece Rosario Sprovieri – si prefiggono questo obiettivo: agevolare il cammino verso la conoscenza, verso la condivisione e verso il florilegio del ‘bello’, che ogni animo d’artista manifesta attraverso la realizzazione delle proprie, personalissime creazioni. ‘Punti di Vista’ è un’occasione di incontro ravvicinato con quel mondo che riesce, attraverso colori e materia, a far sentire la propria voce e a far affiorare le proprie emozioni, insieme, fra le suggestioni uniche e intime delle terre universali della comunità degli umani”.

Espongono le loro opere: Zeller Lea, Viola Fabrizio, Ungaro Donato, Sunn Maya, Stan Carmen, Scucces Donata, Scola Anita, Scaramella Antonio, Scamporrino Alfredo, Santoro Argentina, Romeo Maria, Puglisi Barbara, Poli Patrizia, Pace Emanuele, Ortelio, Oneto Cinzia, Mura Gisella, Morando Lucio, Messina Loredana, Mauro Francesco, Maltese Pietro, Malà Ferraiuolo Markèta, Lucarini Francesca, Lavin Alvarez Maria Josè, Larosa Pino, Lanuti Letizia, Lacagnina Michelangelo, La Torre Rodolfo, Iurato Renato, Iacona della Motta Marida, Gualano Vincenzo, Greco Clara, Giovanetti Angela, Gallo Caterina, Filetti Franco, Federico Antonio, D’Orazio Ivo, Distefano Manuela, De Gennaro Giancarlo, Cutrano Paolo, Cimbali Sergio, Cilio Salvatore, Cavallo Annalisa, Casanova William, Cappello Giorgio, Capogrosso Piero Paolo, Calicchio Daniela, Calì Clara, Braido Silvano, Bonafede Annalisa, AuGhi, Antoci Giò, Americo Marzia, Albrecht Elli.

Ricordiamo che la mostra è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 18 e sarà visionabile fino a venerdì 28 novembre in via Piacenza 1 a Roma, al complesso dei Dioscuri al Quirinale. Sono in fase di preparazione, inoltre, altre nuove iniziative in altri importanti siti. Idee nuove, sempre nuove.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento