Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Febbraio 2023

Pubblicato il

Serie A

Serie A. Processo plusvalenze, prosciolti tutti i dirigenti e le società: la sentenza

di Lorenzo Villanetti
Le motivazioni della sentenza, come si legge nel comunicato diffuso dalla Figc, saranno rese note nei prossimi giorni
Andrea Agnelli volto
Andrea Agnelli, presidente Juventus

Tutti i 59 dirigenti e membri dei vari consigli di amministrazione, e le 11 società finite a giudizio al Tribunale nazionale federale, in merito al caso plusvalenze, sono stati prosciolti. A renderlo noto, la Figc attraverso un comunicato.

Andrea Agnelli volto
Andrea Agnelli, presidente Juventus

“Il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Carlo Sica – si legge nella nota – ha prosciolto tutte le società, i dirigenti e gli amministratori dei club che erano stati deferiti dalla Procura Federale per avere contabilizzato nelle relazioni finanziarie plusvalenze e diritti alle prestazioni dei calciatori per valori eccedenti a quelli consentiti dai principi contabili. Le motivazioni saranno rese note nei prossimi giorni”.

Plusvalenze, prosciolti dirigenti e società coinvolte

Nulla da fare, dunque, per le richieste del procuratore, Giuseppe Chiné. Quest’ultimo chiedeva, infatti, l’inibizione per 12 e 11 mesi, rispettivamente per Andrea Agnelli, presidente della Juventus, e Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli. In aggiunta, tra le richieste, anche una serie di ammende.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo