Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

Prato, condannata in Appello la prof che ha avuto un figlio da alunno 15enne

di Redazione
Rivista completamente la posizione legale del marito che aveva coperto la moglie fingendo che il bambino fosse suo
Corte d'Appello di Firenze
Corte d'Appello di Firenze

La Corte di Appello di Firenze ha confermato nella sostanza la sentenza di primo grado di condanna per la donna di Prato che ebbe un figlio da un 15enne a cui dava lezioni private di inglese. La donna, oggi 34enne, condannata per atti sessuali e violenza sessuale per induzione su minore, ha avuto solo una riduzione di pena di 15 giorni sui sei anni e sei mesi inflitti dal tribunale.

Corte Appello Firenze
Corte d’Appello di Firenze

Ciò riguardo a un’accusa di violazione di domicilio per una visita compiuta a casa del minore all’epoca dei fatti.

La Corte, invece, ha rivisto totalmente la posizione del marito, che si era attribuito la paternità del neonato: l’uomo è stato assolto con formula piena.

Nel giugno del 2021, infatti, il marito della donna era stato condannato dal Tribunale di Prato a un anno e otto mesi, per essersi attribuito la paternità del bimbo nonostante sapesse, secondo l’accusa, che sua moglie l’avesse concepito con il giovane studente.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo