Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

Roma, Portuense Attiva: oggi Flash Mob al Ponticello. Parla Veloccia

di Redazione

"Vogliamo che si riprendano i lavori per riaprire la strada". Oggi alle 19 il Flash Mob "Sbloccate il Ponte Portuense"

Maurizio Veloccia, il giovane presidente del Municipio XI, nato proprio nel quartiere Portuense 35 anni fa, interviene sull’iniziativa che questa sera, dalle ore 19, i cittadini del quartiere promuovono, per la riapertura dei lavori che riguardano il sottopasso ferroviario del Portuense: “L’iniziativa organizzata per questa sera dal comitato Portuense Attiva, è legittima, ed è la prova di quanto i cittadini siano, giustamente, desiderosi di vedere aperta la strada. Quella del cantiere per il raddoppio del sottopasso ferroviario della Portuense è, infatti, una situazione che deve trovare quanto prima una soluzione certa e che necessita dell’impegno di tutti gli attori coinvolti. Per questo motivo, rispetto alle notizie riportate su alcune testate locali relativamente a polemiche che sarebbero state avanzate dai funzionari della Soprintendenza archeologica sui ritardi del cantiere, ritengo profondamente sbagliato, agli occhi dei cittadini, il rimpallo di responsabilità tra Istituzioni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Municipio – aggiunge Veloccia – ha fatto la sua parte: ha rescisso il contratto con l’impresa che aveva abbandonato il cantiere; ha reperito, a tempo di record, ulteriori risorse integrative per la prosecuzione dei lavori (oltre il 60% dei fondi stanziati inizialmente per l’appalto, infatti, sono andati a coprire le indagini archeologiche effettuate tra febbraio e novembre del 2014; ha fatto una nuova gara e formalizzato l’affidamento; ha rafforzato la sicurezza il cantiere come richiesto dai funzionari della Soprintendenza stessa e, dal 22 aprile scorso, è pronto a riprendere i lavori di sua competenza. La Soprintendenza, sempre in quella data, ha avanzato l’ipotesi di poter contribuire con propri fondi alla fine delle indagini archeologiche in modo che le residue disponibilità economiche comunali, intaccate pesantemente dalla precedente campagna di sondaggi archeologici, possano essere interamente utilizzate per i successivi lavori stradali. Di questo ringrazio davvero il nuovo Soprintendente Prosperetti per la sensibilità dimostrata rispetto alla soluzione di questo cantiere. Bene così dunque – conclude il presidente dell’XI Municipio – ora aspettiamo che si concretizzi questa disponibilità, si riprendano i lavori e finalmente si completino questi scavi cosicché si possa ultimare il cantiere ed aprire la strada. I cittadini sono giustamente esausti, bisogna dare risposte e lavorare coralmente, non rimpallarci ritardi e responsabilità che hanno origini lontane e su cui non voglio tornare”. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Flash Mob al PONTICELLO, mercoledì 24 giugno, alle 19.00, in Via Portuense 321

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento