21 Settembre 2021

Pubblicato il

Poker con brivido al Cagliari, la Lazio è terza in classifica

di Redazione
La squadra di Pioli chiude il primo tempo sul 3 a 0. Nella ripresa Zeman risale fino al 2 a 3. Poi ci pensa Ederson

Primo tempo senza storia con i biancocelesti che passano in vantaggio dopo 7 minuti con Mauri che approfitta di un'incertezza difensiva anticipando Cragno.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Poi sale in cattedra Klose che in due minuti, tra il 25' e il 27', prima trova il raddoppio, coronando una bella azione corale, e poi firma il 3 a 0.

Ad inizio ripresa il Cagliari prova a tornare in partita, trovando il gol dell'1 a 3 con un'autorete di Brafheid. Le speranze di rimonta dei sardi si spengono però al 72' quando Ibarbo, vittima dell'ennesimo fallo duro, perde la pazienza e reagisce venendo espulso.

Nonostante l'inferiorità numerica il Cagliari però non demorde e trova il gol del 2 a 3 con il neo entrato Joao Pedro che batte Marchetti da distanza ravvicinata.

Al 47' la Lazio però chiude definitivamente il match e lo fa con Onorato Ederson che ritrova il campo e la rete al rientro dopo dieci mesi.

Finisce 4 a 2, la Lazio è terza in classifica insieme alla Samp.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo