22 Settembre 2021

Pubblicato il

“Piccoli crimini coniugali” Teatro Trastevere

di Redazione
La trama molto coinvolgente, porta lo spettatore ad una profonda analisi del rapporto di coppia dove, nonostante siano emersi

Grande successo per la prima teatrale dello spettacolo "Piccoli Crimini Coniugali", opera scritta da H.E.Schmitt in atto unico con l'originale regia di Vittoria Citerni di Siena interpretata da Michela Maridati e Alessandro Giova.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’evento si è svolto nel cuore della Roma antica, al Teatro Trastevere in via Jacopa de’ Settesoli 3, ed è stato organizzato in collaborazione con il Patron di Miss Università Marco Nardo. Tantissimi gli invitati del mondo dello spettacolo e della cultura capitolina che hanno presenziato alla serata, in platea il Principe Guglielmo Giovannelli Marconi con la moglide Vittoria, il giornalista Rai Amedeo Goria, l'Avv, Manuela Maccaroni, giudice del programma di Rai1 “Torto o ragione” con il fratello Avv, Giorgio Aldo Maccaroni, le giornaliste Lucrezia Agnes del Tg5 e Lisa Marzoli del Tg2, gli stilisti Sabrina Attiani e Massimo Bomba, lo scultore Giulio Gorga, l'Avv. Raffaele Condemi, il Prof. Giovanni Salvini, la sociologa Stefania Nardo, autrice del libro-format “Il Maschiometro”, la Professoressa Maria Pia Cappello con l'editore Luigi Sarpi, la Principessa Conny Caracciolo, Natalino Candido e molti altri.

La trama molto coinvolgente, porta lo spettatore ad una profonda analisi del rapporto di coppia dove, nonostante siano emersi, in questo caso, differenti ostacoli che potevano all’inizio apparire insormontabili, ma, con il susseguirsi della vicenda, sono superati dai protagonisti, anche grazie al ricordo della vita trascorsa insieme. Lo spettacolo è stato diretto dalla giovane regista Vittoria Citerni di Siena, laureata in Oilmmaking alla Rufa- Rime Università of Fine Arte di Roma e già conosciuta per la regia di numerose piece teatrali.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo