Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Gennaio 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che

Pennette all’arrabbiata, la ricetta della pasta tradizionale romana

di Redazione

La preparazione delle pennette all'arrabbiata non è affatto complessa, dato che servono pochi minuti e pochi gesti

Pennette all'arrabbiata
Pasta, pennette-rigate

Quando si parla di tradizioni culinarie, tutti noi sappiamo che l’Italia può vantare delle eccellenze uniche nel loro genere. Ogni regione dello Stivale ha le proprie peculiarità e la propria cultura in termini di cucina, così come ogni città. Ma ci sono dei casi esemplari che vanno ben oltre, come la cucina romana, ricca di ricette classicissime che oramai consideriamo come un vero e proprio patrimonio nazionale. Spesso si tende a parlare di piatti quali la cacio e pepe e la carbonara romana, ma in realtà la lista dei grandi protagonisti non potrebbe non comprendere anche le pennette all’arrabbiata. Vediamo dunque la ricetta e alcuni consigli per la scelta degli ingredienti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La scelta della pasta

Prima di esporre la ricetta, bisogna innanzitutto chiarire il “fattore pasta”, fondamentale per ottenere un piatto davvero gustoso e rispettoso delle tradizioni. Da questo punto di vista, le pennette sono un must ma serve capire quale tipologia acquistare. Le pennette rigate, come si legge anche sul sito de La Molisana, sono perfette per ogni preparazione, e sono ideali anche per il sugo all’arrabbiata. Il motivo è davvero semplice da spiegare: si tratta di un particolare formato che, per le sue caratteristiche, trattiene molto bene il sugo. A proposito di sugo: come si prepara quello all’arrabbiata? Ecco la ricetta.

Ricetta delle pennette all’arrabbiata

La preparazione non è affatto complessa, dato che servono pochi minuti e pochi gesti. Per prima cosa, bisogna scolare i pelati, metterli dentro una terrina e iniziare a schiacciarli utilizzando una forchetta, e in seguito spezzettarli. A quel punto è possibile tritare un po’ di peperoncino secco, prendere una padella, versare un filo di olio e mettere uno spicchio d’aglio tagliato a metà. Il prossimo step è il seguente: aggiungere anche il trito di peperoncino e iniziare la cottura del soffritto, ma a fiamma bassa, e poi versare nella padella anche i pelati trattati precedentemente. La cottura dovrebbe durare all’incirca 12 minuti, e dopo aver aggiunto del sale si consiglia di coprire la padella con un coperchio in pyrex. Poco prima che il sugo sia pronto, si passa alla cottura delle pennette rigate, da ultimare direttamente in padella. Prima di aggiungere le pennette, però, è il caso di eliminare gli spicchi d’aglio dal sugo. La pasta va cotta rapidamente, saltandola ma evitando di lasciarla per troppo tempo in padella, per non scuocerla. Si conclude aggiungendo un trito di prezzemolo: fatto questo, le pennette all’arrabbiata potranno essere impiattate e servite a tavola, per la gioia dei commensali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come visto, dunque, basta poco per gustare uno dei piatti di pasta classici della tradizione romana: facili da preparare, le pennette all’arrabbiata sono buonissime e adatte ad ogni occasione.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento