16 Ottobre 2021

Pubblicato il

Pd Roma, Santoro: Consegnate 565 firme per candidatura e programma

di Redazione
"Insieme a me, è un'intera comunità che si candida a guidare il Partito Democratico a Roma. E' ora di guardare fuori dalla bolla di sapone in cui ci siamo chiusi per troppo tempo"

"Ho consegnato 565 firme e le linee del programma 'PD Roma, ritorna l'orgoglio' a sostegno della mia candidatura a Segretario del Partito Democratico di Roma. Ringrazio tutte le iscritte e gli iscritti che hanno sottoscritto la mia proposta perché oggi, insieme a me, è un'intera comunità che si candida a guidare il Partito Democratico a Roma". Lo dichiara in una nota Andrea Santoro.

"Una comunità fatta di tante persone che ogni giorno, nonostante la cocente sconfitta di un anno fa e i tre anni di commissariamento, hanno continuato a dedicare parte del loro tempo ad un ideale politico, magari sottraendolo ai loro affetti e alla loro vita. Una comunità che ha avuto il coraggio di esporsi e continuare a metterci la faccia, anche quando era più difficile, e lo ha fatto anche questa volta mentre, in altri luoghi, ancora si aspettava una telefonata, per decidere se si deve votare questo o quel candidato.

Come se gli ultimi tre anni di commissariamento non fossero bastati per farci tornare la voglia di essere liberi da queste dinamiche- prosegue Santoro- Se c'è ancora questo meccanismo, se ancora si parla di caminetti e capicorrente accostando queste parole al Partito democratico è evidente che, a qualcuno, non è bastata la lezione. Io credo, invece, che sia ora di guardare fuori dalla bolla di sapone in cui ci siamo chiusi per troppo tempo: fuori c'è una città ferma e in difficoltà e, soprattutto, ci sono migliaia di democratiche e democratici che vogliono e devono ritornare a sentirsi orgogliosi di essere parte di questo partito".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo