11 Giugno 2021

Pubblicato il

Paura a Fiumicino. Fiamme a bordo di un velivolo diretto a Milano

di Redazione

Deve essere stata una 'domenica bestiale', una domenica sera da paura nel vero senso del termine

Deve essere stata una ‘domenica bestiale’, una domenica sera da paura nel vero senso del termine, da non intendere secondo quanto ci suggerisce il senso del modo di dire comune, nè da ricondurre ai sentimenti espressi nel noto brano di Fabio Concato. E’ stata una domenica sera di enorme spavento per i passeggeri di un volo Alitalia, diretti a Milano Linate da Fiumicino, a causa di un principio d’incendio sviluppatosi a bordo dell’aeromobile, prima che il velivolo decollasse. Secondo quanto emerso, a dare origine alle fiamme sarebbe stato l’Apu (auxiliary power unit), un generatore di corrente che si trova nell’area di coda, che serve a garantire l’energia elettrica necessaria a tutti gli strumenti, anche a motori spenti.

Sul posto, sono immediatamente intervenuti i Vigili del fuoco, mentre l’aereo era ancora al parcheggio in pista, espletando le procedure di controllo  precedenti la partenza. I passeggeri sono stati fatti sbarcare per poi riprendere il loro posto ad operazione di ripristino completata. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito e in situazioni come queste viene proprio da pensare che: “Il vero miracolo non è volare in aria o camminare sulle acque, ma camminare sulla terra”. (Lin – chi, I sec.).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento