Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2022

Pubblicato il

Password, nella classifica del 2022 troviamo ancora “123456”

di Alice Capriotti
Secondo lo studio annuale di NordPass gli hacker nel giro di un secondo riescono a individuare l'83% delle prime password sulla lista
Una persona sul pc, computer

NordPass annualmente riporta una classifica con le password più utilizzate. Il gestore di password riporta che in Italia la combinazione più scelta è sempre quella, la classica 123456, anche se risulta che negli altri paesi si preferisce la stessa parola “password“.

La classifica

La società spiega: “Nonostante la crescente consapevolezza della sicurezza informatica, le vecchie abitudini sono dure a morire. La ricerca mostra che le persone usano ancora parole chiave deboli per proteggere i loro account”. 

Se subissimo un attacco da parte di un hacker in Italia, le prime posizioni della classifica sarebbero decifrabili in meno di un secondo. In queste posizioni troviamo le seguenti password più utilizzate: 123456789, per poi seguire con “password“, “ciaociao” e “juventus“.  

Non solo numeri

Secondo lo studio di NordPass, nonostante la semplicità “123456” è ancora la password più diffusa in molti paesi tra cui: Colombia, Francia e Giappone. Dopo la Juventus, tra le password degli amanti del calcio, compare “Napoli” che occupa il sesto posto nella classifica stilata dalla società inglese. 

Continuando la classifica potremmo vedere intervallarsi sequenze di numeri quali “12345” e “12345678” e nomi di persone tra i più comuni come “Martina” e “Giulia” che si posizionano infatti rispettivamente in decima e undicesima posizione, seguiti dal duo “Francesca” e “Francesco” alla quindicesima e sedicesima.

Blasfemia e password

All’interno della Top 20 i ricercatori hanno notato come la blasfemia fosse presente come password al quattordicesimo posto della classifica generale e successivamente nel resto della lista. Quindi la seccatura coinvolge anche le password.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo