02 Agosto 2021

Pubblicato il

Papa Francesco ringrazia Renzo, storico autista dei Papi che va in pensione

di Redazione

Papa Francesco coglie l'occasione del pensionamento del suo autista per ringraziare i laici che lavorano in Vaticano

Dopo le dichiarazioni legate alla comunità LGBT Papa Francesco stupisce ancora. Per la sensibilità, l’attenzione, l’apertura informale e accogliente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Qui in Vaticano c’è tanta varietà di gente, i preti, i cardinali, le suore che lavorano, tanti laici, tanti”, ha detto papa Francesco al termine dell’udienza generale. “E oggi – ha proseguito – io vorrei soffermarmi per ringraziare un laico che oggi va in pensione, Renzo Cece.

Papa Francesco ringrazia l’autista che andava a lavorare in bicicletta

Lui ha cominciato a lavorare a 14 anni, veniva in bicicletta. Oggi è l’autista del Papa. Ha fatto tutto questo. Un applauso a Renzo e alla sua fedeltà!”. Anche un ragazzino in bicicletta sorregge la mole della madre Chiesa nel mondo, è di questo che Bergoglio davvero lo ringrazia.

“E’ una di quelle persone – ha continuato il Pontefice – che porta avanti la Chiesa col suo lavoro, con la sua benevolenza e con la sua preghiera. Lo ringrazio tanto, e approfitto dell’opportunità per ringraziare tutti i laici che lavorano con noi in Vaticano“. Lo fa sapere Ansa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento