22 Giugno 2021

Pubblicato il

Palombara Sabina, Insegue la compagna minacciandola di morte

di Redazione

L'uomo aveva malmenato la compagna per ottenere denaro per l'acquisto di droga

I Carabinieri della Stazione di Montelibretti hanno arrestato un 42enne di Palombara Sabina, con precedenti, per maltrattamenti nei confronti della compagna.

Intervenuti in via Petrocchi, a seguito della richiesta giunta al 112 da un cittadino che segnalava una violenta lite in strada, i Carabinieri hanno bloccato l’uomo. Quest'ultimo, armato di coltello da cucina, inseguiva la convivente, 32enne di origini polacche, minacciandola di morte. L’immediato intervento dei Carabinieri ha permesso di disarmare il violento in piena sicurezza e di eseguire rapidi accertamenti. Si è così potuto constatare che l’uomo aveva poco prima malmenato la compagna al fine di ottenere del denaro per l’acquisto dello stupefacente, reiterando nei confronti della stessa condotte violente che non erano mai state denunciate. Inoltre, si è potuto accertare che l’uomo aveva aggredito anche il padre convivente e la suocera, che presentava contusioni al collo.

I Carabinieri hanno sequestrato oltre al coltello, anche un fucile, regolarmente detenuto dal padre dell’arrestato, di cui il 42enne si era illegittimamente impossessato. L'uomo è stato portato in carcere a Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli, mentre la compagna con la propria figlia di 5 anni è stata affidata ad una struttura protetta.

LEGGI ANCHE

Roma, Colpo al clan Casamonica: 37 misure cautelari in carcere

Roma, Raggi: "Bene operazione carabinieri contro clan Casamonica"

Anzio, 23enne si tuffa in mare per fuggire dai carabinieri. Arrestato

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento