09 Maggio 2021

Pubblicato il

Pagatemi per non fare nulla. Musicista squattrinato prova a sbarcare il lunario

di Redazione

Su una sdraio a via del Corso, vestito da spiaggia e occhiali da sole. Chiede soldi ai turisti che glieli danno volentieri

E' napoletano ma vive a Roma da anni. Tutti i pomeriggi con la sua sdraio si sistema comodamente a Via del Corso. Affianco un cartello "pagatemi per non fare nulla". E la gente sembra assecondarlo. La notizia e la foto, pubblicati dal Messaggero, hanno suscitato ilarità a numerosissime reazioni dal web. Del resto non sarebbe certo la prima né l'ultima persona che la collettività paga qualcuno per non fare nulla.

A fare compagnia a questo simpatico mendicante si trova un po' di tutto. C'è chi si traveste da statua e rimane immobile per ore, ma guai a fotografarlo senza pagare perchè si rischia grosso. Non mancano i finti fachiri bengalesi che restano miracolosamente sollevati da terra, senza forza di gravità. I giocolieri ai semafori ci sono sempre, anche con la pioggia.  Al centro storico di Roma si esibiscono abusivamente bande musicali, cantanti, centurioni e naturalmente venditori di ogni tipo.  

Non basta. Capita ancora di vedere nelle strade i finti storpi, i falsi disabili, per non parlare di chi s'inventa truffe vere e proprie. Chi chiede soldi per nipoti inesistenti e chi contanti perchè è rimasto senza benzina.

 

 

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento