06 Maggio 2021

Pubblicato il

Oltre 6 milioni di euro per i senzatetto della Capitale

di Redazione

Un servizio per dare una risposta all'emarginazione e ai bisogni primari di ricovero notturno e igiene personale 

Per i senzatetto arriva l'aiuto del Campidoglio. Roma Capitale, nell’ambito dei servizi cittadini di prossimità e della rete dei servizi di contrasto alla povertà, intende confermare i servizi di accoglienza notturna cosiddetti a bassa soglia o dormitori di emergenza, al fine di garantire un primo livello d’intervento, su segnalazioni indifferibili, in favore di quanti siano temporaneamente non in grado di provvedere al soddisfacimento dei propri bisogni primari.

La finalità dei Servizi messi a gara è quella di garantire a quanti versano in grave stato di emarginazione una risposta ai bisogni primari di ricovero notturno ed igiene personale,  in un luogo che possa rappresentare un primo temporaneo livello di intervento in una prospettiva di passaggio a percorsi più articolati e funzionali di accoglienza. 

Tutti possono accedere al servizio:cittadini italiani, stranieri, apolidi, residenti e non residenti; persone fortemente esposte a condizioni di abbandono sociale, senza dimora, prive di reddito sufficiente per far fronte alle esigenze primarie di sopravvivenza; uomini e donne adulti con gravi problematiche psicosociali; persone senza fissa dimora in situazione di emergenza, prive di riferimenti familiari significativi; adulti per i quali la permanenza nel proprio nucleo familiare o contesto di vita determini  una situazione di violenza e/o mancanza di tutela e protezione, o contrasti con il rispetto della dignità e il personale sviluppo individuale. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento