Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Ostia, Marino: “Se varchi non aperti, ritireremo concessioni”

di Redazione
E sui chioschi il primo cittadino è deciso: "Continuiamo con la demolizione perché sono abusivi"

I chioschi di Castelporziano, “sono abusivi e noi proseguiremo con le operazioni di demolizione e rimozione delle macerie”, dice il sindaco di Roma Ignazio Marino, all’indomani del pronunciamento del TAR, in merito alla rimozione dei chioschi abusivi e all’apertura dei varchi sul lungomare, provvedimento dei giudici che dà ragione a Federbalneari. Ma Marino non demorde: “Abbiamo chiesto al tribunale e ci è stato subito dato il permesso di rimuovere le macerie”, continua.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il primo cittadino, poi, parla anche dei varchi: “Se i varchi non saranno aperti noi siamo pronti anche a ritirare in parte le concessioni”, fa sapere. “La questione è molto semplice – prosegue – Al di là dei pronunciamenti del Tar, che prendiamo in considerazione e rispettiamo, la norma nazionale su prevede che nel dare le concessioni ci sia la possibilità di accesso al mare attraverso dei varchi”. Quindi, ribadisce, “se i varchi non saranno aperti noi siamo pronti anche a ritirare in parte le concessioni. Proseguiremo nella legalità”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo