22 Settembre 2021

Pubblicato il

Nozze gay, arriva l’ordine del Prefetto: cancellare trascrizioni

di Redazione
L'annuncio del sindaco Ignazio Marino sul suo profilo Facebook. Lancia l'hashtag: #romanoncancella

Da #romatrascrive a #romanoncancella. Ecco il nuovo hashtag lanciato dal sindaco Ignazio Marino sul suo profilo Facebook, in merito alla trascrizione a Roma dei matrimoni contratti all'estero da parte di 16 coppie omosessuali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Solo qualche giorno fa, a La Vita in Diretta su Rai1, in un confronto serrato col senatore Giovanardi, Marino sosteneva che l'atto della trascrizione non fosse illegittimo in quanto, nonostante le promesse del Prefetto Pecoraro, ancora non era stato annullato. Dopo alcune verifiche, invece, l'ordine è arrivato.

"Ho ricevuto oggi un documento dal Prefetto di Roma in cui si ordina di cancellare le trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all'estero. Una delle ragioni già indicate dal Prefetto nei giorni scorsi riguarda motivi di ordine pubblico. Abbiamo già avviato tutte le verifiche per opporci alla cancellazione delle trascrizioni. Onestamente non riesco a capire quale pericolo possa costituire per la città di Roma l'esistenza di una coppia che si ama e che ha dichiarato il proprio amore. #romanoncancella" – scrive sul suo profilo Facebook Ignazio Marino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo