Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2022

Pubblicato il

Nonno Benito, il borseggiatore 88enne, fermato a rubare sul 64

di Redazione
Salito dalla porta centrale di un bus linea 64, ha sfilato il portafogli dalle tasche di un ragazzino milanese di 16 anni a Roma per turismo

Ieri pomeriggio, 'nonno Benito', arzillo 88enne, originario della provincia di Lecce, nella Capitale da tanti anni e con una sfilza di precedenti, è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della compagnia Roma piazza Dante. Insospettabile per l'esile corporatura, barba e capelli lunghi, salito dalla porta centrale di un bus linea 64 e approfittando della calca, ha sfilato il portafogli dalle tasche di un ragazzino milanese di 16 anni a Roma per turismo. I Carabinieri che si trovavano a bordo del mezzo, lo avevano gia' notato e quando è entrato in azione sono intervenuti bloccandolo. Per tutta risposta, 'nonno Benito' ha provato a giustificarsi dicendo che aveva appena raccolto il portafogli da terra e che lo stava restituendo al ragazzo; il denaro però, nel frattempo, era già finito nelle sue tasche. L'intera refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima, mentre per l'anziano borseggiatore è scattato l'ennesimo soggiorno nelle camere di sicurezza della caserma dei Carabinieri, in attesa di essere portato in tribunale per il rito direttissimo. (Com/Rel/ Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo