Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Nonna fuoriclasse

di Redazione

Il lato che non avresti mai immaginato

Succede a Roma, a dircelo con certezza è l’intercalare tipicamente romano delle giovani voci che commentano irriverenti l’episodio. Dove tutto ciò sia avvenuto di preciso però non lo sappiamo perché potremmo essere praticamente ovunque: uno slargo asfaltato, il rumore delle macchine in sottofondo e alcuni palazzoni in lontananza. Nessun riferimento è preciso, ma cosa importa? A sorprendere non è certo l’ambientazione, ma la curiosa performance che prende il via durante la classica partita improvvisata tra ragazzi di quartiere: quella pomeridiana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra una sigaretta, due scambi a pallone e qualche ragazza che passa, a cui fare il filo, insomma quel che implica la vita ordinaria di un gruppo di adolescenti, ecco sbucare un’anziana signora che, capitata lì per caso, prende possesso di palla e inizia a dimostrare doti davvero inusuali per una donna, soprattutto di quell’età.

Alla fine, alcuni lettori, si saranno forse inteneriti pensando alla propria nonna, per poi sorprendersi a ripensarla con più immaginazione. La figura cara e amata, il piano della cucina spolverato di farina e l’odore dolce che proviene dal forno… ogni cosa è al suo posto eppure, stavolta, quella nonna non si preoccupa solo di stendere la pasta e cuocere ciambelloni, ma, appeso il grembiule e riposto il mestolo, si siede sul divano, al vostro fianco, per non perdere la finale di Coppa né l’occasione di strillare “venduto” all’arbitro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento