Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Napoli, al via demolizione “Vela Verde” di Scampia: congedo da degrado e camorra

di Redazione

La vela in questione è la A, occorreranno 40 giorni di lavori per renderla "periferia a misura di cittadini"

Napoli, le strutture realizzate negli '80, il complesso delle Vele, ha i giorni contati: La vela A, conosciuta come "Vela Verde" vede oggi l'inizio della sua demolizione che durerà 40 giorni. 1800 sono i metri di spazio che occupa e 50mila mila i metri cubi da buttare giù. La prima pinza è entrata in funzione proprio oggi 20 febbraio. "Un giorno di vittoria per Napoli e per l'Italia intera" ha esultato il sindaco De Magistris che continua: "Per anni questa zona è stata equiparata a Gomorra invece non è così. C'è stata lotta e dignità dei cittadini di Scampia ed una bella pagina di collaborazione tra Governo e amministrazione". La demolizione del lotto L (Vele F, G, H) è avvenuta nel 1997, 2000 e 2003. Il piano rigenerativo della zona prevede l'abbattimento delle Vele A, C, D e la riqualificazione della B. 800 famiglie sono state trasferite in alte case popolari. L'obiettivo è quello di rendere la zona da "Scampia di Gomorra a in una periferia a misura dei cittadini".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il simbolo di Camorra, degrado e povertà viene salutato così tra nubi di calcinacci. 

Leggi anche: 

La delegata diritti animali di Roma: "Pene fino a 6 anni per chi li maltratta"

Roma, il Pm: "Prostituzione minorile anche tra 10 e 13 anni e abusi in aumento"

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento