Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Gennaio 2022

Pubblicato il

Indagini in corso

Napoli, 15enne mangia sushi e muore dopo 9 giorni di sofferenze

di Redazione
Il dramma dopo una serata "All you can eat" con gli amici. Aperta un'inchiesta

Il dramma di cui è stato vittima il quindicenne Luca Piscopo è successo a Napoli. Prima la cena al ristorante giapponese, poi la febbre alta, la diarrea e il vomito. Un calvario di 9 giorni che si è concluso con il decesso del giovanissimo. La famiglia è sotto shock.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Napoli, morire a 15 anni per una cena di sushi

Anche gli altri ragazzi che hanno mangiato con Luca con la formula “All you can eat” hanno accusato i sintomi di un’intossicazione alimentare, ma solo un caso è risultato positivo al batterio della salmonella.

L‘autopsia sul corpo di Luca è già stata eseguita e si attendono i risultati. Al momento nel registro degli indagati ci sono con l’ipotesi di omicidio colposo il titolare del ristorante un cittadino cinese di e il medico di base che ha prescritto a Luca la terapia domiciliare.

La salmonella è un batterio che può provocare la malattia detta salmonellosi, la quale, se infetta il sangue può essere fatale. Tuttavia non si tratta di un evento comune. La salmonellosi è una zoonosi e si trasmette all’uomo tramite il consumo di cibi contaminati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo