Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Ottobre 2020

Pubblicato il

Monti Tiburtini, Arrestato 63enne per tentato omicidio

di Redazione

Un uomo di 63 anni è stato arrestato dopo aver accoltellato alla gola un 35enne dopo una violenta lite nata per futili motivi

Al termine di serrate indagini, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato per tentato omicidio un 63enne romano, con numerosi precedenti, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Roma.

L’attività investigativa dei Carabinieri è iniziata lo scorso 2 Luglio, quando il 63enne, alla guida della sua autovettura su via dei Monti Tiburtini, ebbe una violenta lite, per futili motivi di viabilità, con un altro automobilista, un 35enne romano. Durante la discussione, l’uomo colpì il 35enne alla gola con un coltello a serramanico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La scena fu notata da alcuni passanti che allertarono i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che, giunti sul posto, identificarono le parti coinvolte: il 63enne fu trovato in possesso di un coltello con lama di 7 cm e denunciato, mentre il ferito fu trasportato all’ospedale Sandro Pertini, dove è stato trattenuto in osservazione, non in pericolo di vita. Ieri mattina, a chiusura delle indagini e dopo aver ricostruito quanto accaduto, l’arrestato è stato associato nel carcere di Regina Coeli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE

Vuoi la tua pubblicità qui?

Schianto via del Mare, Nonna con nipoti pensava fosse corsia senso unico

Roma, Concessione fatta al circolo Culturale, in realtà era sede Pd

Roma, Atac, Verdi: Gara bus deserta e Meleo cade dal pero

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento