Minacce a Bonelli (Verdi), recapitato pacco con cuore e fegato

1

Stanotte, alle ore 3,20 del mattino, uno sconosciuto citofonava presso l'abitazione di Ostia di Angelo Bonelli. Con accento romano, lo sconosciuto diceva la seguente frase: ''A merda, c'è un pacco per te''. Venivano immediatamente avvertite le forze dell'ordine e prontamente interveniva la Polizia di Stato alla abitazione dell'esponente dei Verdi che chiedevano l'intervento degli artificieri.

Questi ultimi, verificando che non ci fossero tracce di esplosivo provvedevano ad aprire la scatola che conteneva un cuore e un fegato.

La scatola era accompagnata da una lettera con ritagli di giornale con la seguente frase: ''Perché il prossimo sarà il tuo''.

I Verdi ringraziano le forze dell'ordine per il pronto intervento ed esprimono tutta la loro solidarietà e vicinanza ad Angelo Bonelli". Così una nota dell'Ufficio Comunicazione dei Verdi.