23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Mibact: Al via i Cantieri. ecco gli interventi per Roma

di Redazione
Sì al restauro e la valorizzazione di musei e aree archeologiche, grandi biblioteche e archivi, poli e attrattori culturali della Capitale

La Conferenza unificata Stato-Regioni e il Consiglio superiore dei Beni culturali hanno dato parere favorevole agli interventi del Mibact per il restauro e la valorizzazione di musei e aree archeologiche, grandi biblioteche e archivi, poli e attrattori culturali. Ecco gli interventi che riguardano Roma:

8 milioni per il restauro e la valorizzazione del teatro di Posa 3 del Centro sperimentale di Cinematografia di Roma. Un investimento finalizzato alla realizzazione di aule, una foresteria per gli studenti della Scuola Nazionale di Cinema, uffici e archivi per la conservazione delle pellicole safety, oggi conservate presso la Cineteca Nazionale in regime di deposito legale. Il restauro del teatro oramai fatiscente permetterà di consegnerà un'immagine più aderente a quella dei Campus internazionali migliorando inoltre l'offerta formativa. 

10 milioni per il completamento del restauro della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Un investimento che prevede la bonifica di 15mila metri quadri aggiuntivi e la realizzazione di magazzini, laboratori di restauro, digitalizzazione e imbustamento, e la messa in opera di 60 km di scaffalature.

10 milioni per la valorizzazione della Biblioteca di Archeologia e Storia dell'arte. Un investimento per il rilancio della massima istituzione bibliotecaria nel campo dell'archeologia e della storia dell'arte attraverso nuovi prestigiosi spazi, l'ampliamento dei servizi e una migliore collocazione delle collezioni sul modello delle più recenti grandi biblioteche del mondo.

10 milioni per la riorganizzazione, l'allestimento e la valorizzazione del Museo autonomo delle Civiltà a Roma. Un investimento finalizzato ad acquisire nuovi spazi in adiacenza al Museo Pigorini e a valorizzare, anche mediante nuove acquisizioni, questo importante sito museale. 

4 milioni per la messa a sistema del Parco Archeologico di Ostia Antica. Un investimento che prevede il restauro e la valorizzazione del Museo delle Navi romane e interventi presso i porti imperiali di Claudio e Traiano oltre alla riqualificazione dell''antica città di Ostia. Un progetto unitario di interventi conservativi sulla città che prevede il restauro, la conservazione e la valorizzazione, e in molti casi la riapertura al pubblico di monumenti e spazi museali.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo