03 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma. Metro C, a fine 2022 aprirà la stazione di Fori Imperiali e Colosseo

di Redazione

Andrea Sciotti, responsabile unico di Roma Metropolitane per la linea C: "Ci sarà un periodo di interferenza dei lavori di realizzazione della metro C con l'esercizio della stazione Colosseo della metro B"

Per la fine del 2022 dovrebbe aprire al pubblico la stazione Fori Imperiali-Colosseo della linea C della metroplitana. Ad annunciarlo è Andrea Sciotti, responsabile unico del procedimento di Roma Metropolitane per la Metro C. “Ci sarà un periodo di interferenza dei lavori di realizzazione della metro C con l’esercizio della stazione Colosseo della metro B”, ha detto Scotti.

Metro C, Sciotti sull’apertura della stazione Fori Imperiali-Colosseo

Il responsabile del procedimento di Roma Metropolitane ha spiegato che “ci saranno per questo delle limitazioni, probabilmente delle chiusure anticipate, non sappiamo ancora se della stazione o di una tratta. Cercheremo comunque di concentrare queste interferenze a cavallo della prossima estate”. 

Sciotti: avviata la project review della tratta T2 della Metro C

“Abbiamo avviato la project review della tratta T2 – ha aggiunto Sciotti -, che comprende anche l’inizio della T1, della linea C della metropolitana che abbiamo diviso in tre sub tratte: da piazza Venezia fino a San Pietro, poi da San Pietro fino a Clodio-Mazzini e poi l’ipotesi di prosecuzione. La tratta passa sull’ansa barocca, e sulla parte Venezia-San Pietro stiamo lavorando con la Soprintendenza per trovare una soluzione che mantenga una stazione, vedremo se più verso piazza Navona o verso piazza della Cancelleria. Serviranno due anni per completare la project review e fare anche il progetto di fattibilità”. 

Metro C, le parole dell’assessore Meleo 

“Stiamo portando avanti i progetti per il futuro rispetto alla tratta T2 che va da piazza Venezia in poi”, ha dichiarato l’assessora alla Città in Movimento del Comune di Roma Linda Meleo. “Sono in corso le attività iniziali di previsione – ha detto l’assessora – e siamo in attesa di risorse che ci consentiranno di fare una project review completa e di adeguare il progetto del 2003 anche in funzione delle attuali tecnologie e delle attuali esigenze dell’amministrazione”. 

Meleo: abbiamo chiesto 45 milioni di euro

“Abbiamo richiesto, lavorando con la commissione Trasporti al Parlamento, di ottenere risorse per 45 milioni di euro per la project review della tratta T2 da Venezia a Ottaviano e verificare le soluzioni tecnologiche migliori per comprimere i tempi degli imprevisti”, ha speigato Linda Meleo.

Meleo sull’ammodernamento e adeguamento delle linee A e B

L’assessora alla Città in movimento ha parlato anche delle altre due linee della metropolitana: “Si sta lavorano a livello parlamentare per un ammontare di risorse, circa 90 milioni, per ammodernare e adeguare alla normativa anti incendio delle linee A e B della metro, oltre i 425 milioni già previsti”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Leggi anche:

Metro A: chiusa la stazione Manzoni, si va ad aggiungere a Repubblica

Roma Metropolitane, Lavoratori pronti a ogni forma di protesta

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento