Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Meteo, weekend soleggiato e gradevole ma da metà luglio torna l’afa

di Simone Fabi
Sabato e domenica soleggiati per quasi tutta la penisola. Da metà luglio e per tutto il mese tornano afa e caldo
Immagine del sole e cielo senza nuvole

Tempo stabile e soleggiato nel prossimo weekend. E’ quanto previsto dal punto di vista meteorologico nelle giornate di sabato 09 e domenica 10 luglio. Dopo le settimane trascorse all’insegna del caldo record e dopo la giornata di bruschi rovesci in diverse regioni d’Italia, ecco tornare il sereno.

Sole al tramonto

Cosa aspettarci nelle prossime ore

Le temperature saranno piuttosto gradevoli, con cielo terso in gran parte dello stivale. Caso a parte le zone del basso Adriatico e la zona ionica, interessate nelle prossime ore da venti molto forti e forti notevoli precipitazioni. Nessuna delle ventisette città monitorate dal ministero della Salute è segnata dal bollino rosso.

Tregua dal caldo, ma solo per pochi giorni

Dopo tre settimane caratterizzate da afa e ondate di calore al di sopra delle medie stagionali, ci penserà l’anticiclone delle Azzorre a riportare il termometro a livelli sopportabili. Una tregua che tuttavia durerà solo pochi giorni, per lasciare spazio nuovamente a una risalita di correnti d’aria provenienti dal Nordafrica. Intanto il mese di giugno, appena trascorso, ha riportato valori più alti di 2,88 gradi rispetto alle normali temperature.

Senza piogge per lungo periodo

La fase rovente tornerà a far capolino a partire dalla parte finale della prossima settimana. Un blocco atmosferico che rischia di interessare la nostra penisola fino alla fine del mese di luglio. A preoccupare in verità, è il dato secondo cui con molta probabilità non si verificheranno precipitazioni importanti per un lungo periodo di tempo.
Un’ipotesi che desta più di qualche preoccupazione, a giudicare da quanto avvenuto nelle scorse settimane con caldo record e siccità.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo