Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2022

Pubblicato il

Mascherine al chiuso, cosa cambia dal 1 maggio e dove resterà l’obbligo

di Redazione
Novità sul posto di lavoro: nel settore pubblico proroga dell'utilizzo, nel privato facoltà al datore di lavoro di scegliere per i dipendenti
Mascherine sul bus


Mascherine al chiuso, la legge prevede che dal 1 maggio non si utilizzino più.

Tuttavia in alcune situazioni questa misura sarà mantenuta. Si attende l’ufficialità ma a quanto pare la mascherina resterà obbligatoria sui mezzi di trasporto e nelle scuole. Anche Franceschini, ministro della Cultura sarebbe d’accordo a mantenere la protezione individuale nei cinema, teatri e per tutti gli spettacoli che si svolgono al chiuso.

Mascherine sul bus

Mascherine sul posto di lavoro dal 1 maggio

Per quanto riguarda il posto di lavoro lavoro, c’è un protocollo tra Ministero del Lavoro e della Salute per mantenere l’utilizzo del dispositivo, e la forbice è tra settore pubblico e privato.

Infatti nel settore pubblico il dispositivo dovrà essere utilizzato da tutti gli addetti, mentre nel privato si potrebbe lasciare la scelta al datore di lavoro anche in base al tipo di attività e di vicinanza fisica tra i dipendenti.

La mascherina dunque per ora verrà eliminata soltanto all’interno di bar ristoranti e negozi.

Mascherine al chiuso, Sileri: proroga di qualche settimana

La proroga riguarda oltre ai “mezzi di trasporto come aerei e treni, anche negli ospedali, nelle Rsa e in alcuni uffici a particolare rischio di assembramento”, lo afferma il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri.

La proroga tuttavia “sarebbe di qualche settimana, in assenza di cambiamenti della situazione epidemiologica legata al Covid, ma prevedo un’estate senza l’utilizzo delle mascherine“, spiega il sottosegretario.

“Sicuramente elimineremo la mascherina in tantissime circostanze. Questa settimana comunicheremo dove andranno utilizzate o meno. Ma è chiaro che dobbiamo abbandonarla con progressività”.
“Il mio consiglio”, è:  teniamole nelle tasche, perché laddove c’è assembramento o possibile circolazione del virus o qualcuno raffreddato, possiamo infilarcela”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo