01 Marzo 2021

Pubblicato il

Manifestazione avvocati a Roma. In migliaia in piazza

di Redazione

Galletti: "Insorgiamo per la giustizia e contro chi vuole consentire l'accesso solo ai ricchi"

Il Consigliere Tesoriere dell'Ordine degli Avvocati di Roma, Avvocato Antonino Galletti, più votato alle scorse elezioni forensi con oltre 4 mila preferenze, ha dichiarato:

"Gli ultimi improvvidi interventi governativi e parlamentari hanno infarcito il nostro sistema di Giustizia di tanti inutili aggravi con l'intento di conculcare i diritto dei cittadini a rivolgersi al Giudice per ottenere tutela dei loro diritti e interessi: dall'aumento indiscriminato del contributo unificato che costituisce nei fatti una barriera all'accesso alla Giustizia sino alle deliranti previsioni di introdurre la c.d. motivazione a pagamento, donde il cittadino per sapere perché ha vinto o perso in giudizio dovrà versare un obolo ulteriore e sostanzioso allo Stato".

Prosegue Galletti "Il sistema è oramai al collasso e l'Avvocatura non può tollerare supinamente il calpestio dei diritti dei cittadini, sopratutto dei più poveri e di coloro che hanno bisogno di rivolgersi al Giudice per ottenere una qualche forma di tutela".

"Le ragioni della protesta degli avvocati risiedono nelle difficoltà, oramai insopportabili per i comuni cittadini, che il legislatore negli ultimi anni ha accentuato per rendere possibile anche il solo affacciarsi al servizio Giustizia. Lo svilimento dell'attività professionale degli avvocati, a torto additati come lobby proprio mentre è in corso da anni una vera e propria proletarizzazione della categoria, è insopportabile al pari delle continue violazioni che cittadini subiscono, poiché una avvocatura debole è una manna per il potere politico ed economico".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento