Mafia Capitale, Alfano delega il prefetto per accertamenti

1

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha delegato il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro a esercitare i poteri di accesso e di accertamento nei confronti del Comune di Roma. La decisione del ministro, dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi che invitavano alla prudenza su eventuali provvedimenti riguardanti il commissariamento del Comune di Roma, è stata resa nota stamattina in una nota diffusa dal Viminale.

Il provvedimento di Alfano consentirà al prefetto Pecoraro di vagliare gli atti amministrativi del Comune al fine di valutare se vi siano o meno i presupposti per richiedere al governo il commissariamento del Campidoglio.