Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

La vicenda

Macerata, scopre la figlia incinta e va a caccia (con l’ascia) del futuro papà

di Lorenzo Villanetti
L'uomo è stato arrestato per atti persecutori e tentato omicidio. Nella sua abitazione sequestrati anche 5 coltelli di dimensioni notevoli
Ascia
Ascia

Una vicenda che ha dell’incredibile nella provincia di Macerata. Un uomo, dopo aver scoperto la figlia incinta, è andato a cercare, con un’ascia, il futuro papà, che si trovava sul posto di lavoro. L’uomo è stato prontamente arrestato. L’arma, acquistata prima della “caccia all’uomo” in un negozio limitrofo, era lunga ben 70 cm e pesante 1,4 kg.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sequestrati anche 5 coltelli di grosse dimensioni

Il protagonista, un operaio di 49 anni nato in Macedonia ma residente da anni nel Maceratese, come anticipato, è stato arrestato per atti persecutori e tentato omicidio nei confronti del futuro papà di nazionalità albanese, più grande della figlia e già padre. Sul posto sono intervenuti i militari chiamati dal titolare dell’azienda. Nella casa del 49 enne, durante una perquisizione, sono stati sequestrati anche 5 coltelli da cucina di dimensioni notevoli. Aspettando l’udienza di convalida davanti al gip del Tribunale di Macerata, l’uomo si trova al momento rinchiuso nella casa circondariale di Ancona.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo