06 Maggio 2021

Pubblicato il

Londra, spari sul London Bridge, almeno 4 feriti e un morto

di Giulia Bertotto

Prima un uomo ha ferito delle persone con un coltello, poi gli spari della polizia; nel 2017 un precedente

Nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 29 novembre, il rumore di colpi da arma da fuoco ha squarciato l'aria nei dintroni del London Bridge. Pare che un uomo armato di coltello abbia seminato il panico e le forze dell'ordine inglesei sarebbero intervenute sparando. Il bilancio sembra di un morto e quattro feriti. I testimoni dicono che un uomo ha iniziato ad aggredire passanti con un coltello. 

Inizialmente era stata ipotizzata anche una rissa, durante la quale un uomo avrebbe tirato fuori un arma da taglio e scatenato il panico, ma forse si tratta di un attentato; in ogni caso pare che l'uomo abbia agito da solo

Scotland Yard intanto ha vietato di avvicinarsi al luogo, sia per proteggere i cittadini, sia per evitare ulteriori incidenti. L'evento è trattato come un attentato nelle procedure, anche se ancora non è chiara la natura delle violenze. 

Nel 2017 sullo stesso ponte, un camion si era lanciato sulla folla investendo delle persone e poi i terroristi erano usciti dal mezzo per accoltellare altri passanti. 

 

Leggi anche:

Economia, la Lega attacca: sul MES esposto contro Conte e appello a Mattarella

Omicidio Luca Sacchi, lo zaino conteneva 70 mila euro per 15 kg di droga

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento