06 Maggio 2021

Pubblicato il

Lettera a Zingaretti, la firma è delle BR

di Redazione

Ieri, nella sede della Giunta Regionale in via Cristoforo Colombo, è arrivata una lettera di minacce

Una lettera, indirizzata al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e firmata dalle Nuove Brigate Rosse, con tanto di stella a 5 punte, è stata recapitata ieri intorno alle 13, nella sede della Regione in via Cristoforo Colombo, a Roma.

La lettera conteneva accuse e minacce alla classe politica, non in modo specifico al Presidente della Regione. Nella busta c’era anche della polverina bianca che, come spiegava la lettera, era una miscela di zucchero e veleno.
Ma sulla sostanza sono stati disposti rilievi scientifici.
Per precauzione, la persona che ha aperto la busta è stata portata all’ospedale Spallanzani per dei controlli.

La Procura della Capitale ha aperto un fascicolo di indagine, per ora senza ipotesi di reato, e gli inquirenti stanno seguendo ogni traccia. Non si esclude che si possa avere a che fare con l’opera di un mitomane, nonostante sulla lettera sia riportata la firma delle BR.

Nessuna dichiarazione è stata rilasciata da Zingaretti, al quale è giunta, invece, solidarietà da molti esponenti politici, sia del centrosinistra sia del centrodestra.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento