23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Lazio – Siviglia 0-1. All’Olimpico fanno festa gli spagnoli

di Redazione
Sicuramente non era un match facile ma non c'è dubbio che ci si aspettasse qualcosa di più

Gli spagnoli sembrano voler dare subito un segnale al match imponendo un grande ritmo ed un pressing molto alto. La Lazio prova a rispondere, nelle prime battute, in maniera confusa.

L’atteggiamento del Siviglia viene premiato al 21’ del primo tempo con uno splendido assist in area di Sarabria per Ben Yedder che si infila alle spalle di Acerbi e mette dentro la rete del vantaggio. Colpo per i biancocelesti che però provano subito a rispondere. Marusic si trova davanti a Vaclik che smorza il tiro facilitando il salvataggio sulla linea di Kjaer. Una grande occasione per il pareggio. Gli ultimi 15 minuti della prima frazione vedono una Lazio che non riesce a concludere nello specchio della paura e un Siviglia attento sempre pronto a verticalizzare. L’ultima emozione del primo tempo è una punizione dello specialista Banega che però stavolta spreca mandato il pallone alle stelle.

LA LAZIO NON RIESCE A CAMBIARE IL RITMO

La ripresa riprende sullo stesso filo conduttore. Il Siviglia detta il ritmo, pressa e avanza. La Lazio, in difficoltà prova a rimanere in partita. Al 21’ Acerbi salva su una botta di Sergi Gomez. Risponde la Lazio con Lulic che manda alto dopo un’azione creata da calcio d’angolo. Ancora biancocelesti: prima Radu di testa manda alto sopra la traversa, poi Leiva vede il suo tiro uscire di pochissimo a pochi minuti dalla fine. Ultima occasione per il Siviglia che con Vazquez ha il match ball che spreca per fortuna della Lazio. Si chiude così la gara. Passano gli spagnoli per uno a zero, decisivo Ben Yedder.

Una partita difficile e che si è complicata nel proseguo con gli infortuni di Bastos, Parolo e Luis Alberto. Gli uomini di Inzaghi dovranno fare l’impresa a Siviglia per poter superare questo scoglio dei sedicesimi di finale di Europa League.

IL TABELLINO: LAZIO-SIVIGLIA 0-1
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos (12' st  Luiz Felipe), Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (1' st Cataldi), Leiva, Luis Alberto (44' Durmisi), Lulic; Correa, Caicedo. A disp.: Proto, Patric, Romulo, Badelj. All.: Inzaghi

Siviglia (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Navas, Sarabia (38' st Amadou), Banega, Vazquez, Escudero (30' st Promes); André Silva, Ben Yedder (26' st Munir).
A disp.: Juan Soriano, Gil, Rog, Mesa. All.: Machin

Arbitro: Vincic (Slovenia)
Marcatori: 22' Ben Yedder (S)
Ammoniti: Radu, Correa, Acerbi (L); Banega, Mercado (S)

*Foto Pagina Fb SS Lazio

Un'ottima Roma vince l'andata degli ottavi Champions col Porto per 2-1

Ancora Caicedo! La Lazio batte l'Empoli

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo