Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Genoa – Lazio 2-1. Illusione biancoceleste, vince il Genoa

di Redazione
La Lazio butta via una partita attenta e ben giocata negli ultimi 20 minuti dove il Genoa ha preso il sopravvento e soprattutto i tre punti

Il primo squillo è della Lazio con Romulo che però calcia debolmente da buona posizione, blocca a terra Radu. Risponde il Genoa con due occasioni disinnescate entrambe da Strakosha: prima miracolo d’istinto su Rolon, successivamente si salva di piede su conclusione di Sanabria. Il portiere albanese tiene la Lazio in partita e al 44’ del primo tempo arriva il vantaggio biancoceleste: Badelj prende iniziativa con un’azione personale, uno-due rapido con Immobile dentro l’aria e piattone destro che supera Radu. Azione spettacolare e vantaggio Lazio a minuto dal fischio della prima frazione. Da segnalare la dedica speciale del giocatore ex Fiorentina a Davide Astori.

LA LAZIO MANCA IL MATCH BALL, IL GENOA CI CREDE

Nel secondo tempo due importantissime occasioni per la Lazio prima con “El Tucu” Correa che trova il miracolo di Radu che si distende in angolo e poi con il missile di Badelj dalla distanza che si stampa sulla traversa. La Lazio manca il match ball, il Genoa ci crede e arriva al pari: è il 30’ del secondo tempo quando in area Sanabria trova un rimpallo fortunoso rimettendo in parità la gara. A quel punto cambia definitivamente la partita e il Genoa spinge sulle ali dell’entusiasmo. Biraghi prova l’azione personale, doppio passo e tiro da fuori che si spegne a lato. Quando sembra fatta per il pari arriva la doccia gelata per la formazione laziale. Domenico Criscito raccoglie una respinta da fuori e trova con un mancino ad incrociare l’angolino lontano dove Strakosha non arriva. Palla in buca d’angolo e vittoria insperata per Prandelli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tanta amarezza per la Lazio che nonostante le assenze aveva fatto un’ottima partita su un campo storicamente difficile. I migliori Badelj con una prestazione di personalità per almeno un’ora e Strakosha con due parate importanti.   

IL TABELLINO GENOA-LAZIO 2-1

GENOA (4-3-3): Radu; Biraschi (43'st Pereira), Romero, Zukanovic, Criscito; Rolon, Radovanovic (12'st Pandev), Lerager; Lazovic (1'st Bessa), Sanabria, Kouame. A disp. Marchetti, Jandrei, Gunter, Pezzella, Bessa, Pereira, Lakicevic, Veloso, Pandev, Dalmonte. All. Prandelli

Vuoi la tua pubblicità qui?

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (26'st Jordao); Marusic, Romulo (19'st Leiva), Badelj, Cataldi, Lulic; Correa, Immobile (10'st Caicedo). A disp. Proto, Guerrieri, Kalaj, Jordao, Leiva, Neto, Caicedo. All. Inzaghi.

Arbitro: Banti
Marcatori: 44'pt Badelj (L), 30'st Sanabria (G), 48'st Criscito (G)
Ammoniti: Patric, Badelj (L), Romero, Pandev, Criscito (G)

Fonte Foto: Fanpage Ufficiale Facebook Genoa CFC

Lazio – Siviglia 0-1. All'Olimpico fanno festa gli spagnoli

"Lo Stadio della Roma si fa; lavori entro l'anno": le parole della Raggi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo